IL CASO "ASPIDE" AL TEATRO RUZANTE, L'ATTRICE GIOIA D'ANGELO: "CONFAPI IN PRIMA FILA CONTRO LA MAFIA"

del 03.12.2019

A conclusione degli incontri formativi tenuti della Camera di Commercio di Padova e rivolti a rappresentanti delle categorie economiche, professionisti, imprenditori sui temi della legalità e della lotta alla criminalità, al Teatro Ruzante gli organizzatori hanno presentato lo spettacolo teatrale della compagnia Archipelagos Teatro "ASPIDE - Gomorra in Veneto" che mette in scena la vicenda dell'omonimo gruppo criminale mafioso che ha operato a Padova tra il 2009 ed il 2011 in danno, tra l'altro, di 130 imprenditori sia veneti che di altre regioni italiane. Nell'occasione l'attrice Gioia D'Angelo ha avuto modo di ricordare come Confapi, che già ha ospitato lo spettacolo, sia in prima fila nella lotta contro la mafia e nel non far sentire solo gli imprenditori in difficoltà.

Leggi gli articoli:

IL CASO ASPIDE, LOTTA ALLA MAFIA AL FEMMINILE - IL GAZZETTINO DI PADOVA, 4 DICEMBRE 2019

DUE DONNE ALLEATE CONTRO LA MAFIA - IL MATTINO DI PADOVA, 3 DICEMBRE 2019

Ufficio Stampa Confapi Padova

stampa@confapi.padova.it