Provincia di Padova, eletto il nuovo Consiglio (con giallo)

del 05.02.2019

Bano il più votato, nei prossimi giorni le deleghe. Ma c’è stato un errore nelle votazioni

È stato necessario un lungo e dettagliato approfondimento da parte dell’ufficio elettorale provinciale, per un presunto errore, per dare il via allo spoglio che poi è avvenuto regolarmente e si è concluso nel tardo pomeriggio e che ha portato all’elezione del nuovo Consiglio provinciale. Ma sull’insediamento aleggia il fantasma di un possibile ricorso dovuto agli errori rilevati durante le operazioni di voto di domenica scorsa. Infatti, due consiglieri di Padova, unico Comune in fascia F, in quanto ha più di 100 mila abitanti, hanno votato in modo errato: alla chiusura dei seggi risultavano 22 votanti su 33 aventi diritto, ma sono solo 20 le schede nell’urna dedicata.


IL COMMENTO DEL PRESIDENTE BUI
«Superato questo spiacevole disguido», ha detto il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui, «possiamo finalmente metterci tutti a lavorare nell’interesse esclusivo delle 102 municipalità della Provincia di Padova. Ai consiglieri eletti ora il compito di essere super partes e di rappresentare la Provincia nei suoi bisogni e nelle soluzioni concrete. Il tempo delle inevitabili “conte” che ogni elezione rappresenta è finito. Oggi si deve subito passare a lavorare a testa bassa per questa meravigliosa Provincia che guarda a noi con la fiducia di essere veri protagonisti del cambiamento che si richiede a chi rappresenta le Istituzioni. Ora mi prenderò qualche giorno e poi entro la prossima settimana comunicherò le deleghe che attribuirò a ciascun consigliere. Il Consiglio provinciale si insedierà il prossimo 15 febbraio alle ore 19».

GLI ELETTI
Provincia di Padova, eletto il nuovo Consiglio: il vicepresidente sarà Marcello Bano
A raccogliere più voti di tutti è stato Marcello Bano (Lega), consigliere comunale di Noventa Padovana, il quale sarà il nuovo vicepresidente dopo aver battuto al fotofinish Vincenzo Gottardo, vicesindaco di Campodoro. Di seguito l'esito definitivo delle votazioni:
1. Marcello Bano, Lega Nord - Consigliere di Noventa Padovana: 8.944 voti;
2. Vincenzo Gottardo, Lista civica - Vicesindaco di Campodoro: 8.585 voti;
3. Beniamino Veronese, Lega - Vicesindaco di Montagnana: 6.848 voti;
4. Luigi Bisato, Partito Democratico - Sindaco di Noventa Padovana: 5.277 voti;
5. Sabrina Doni, Partito Democratico - Sindaco di Rubano: 5.190 voti;
6. Elisa Venturini, Forza Italia - Vicesindaco di Casalserugo: 5.132 voti;
7. Loredana Borghesan, Forza Italia - Sindaco di Montagnana: 4.934 voti;
8. Fabio Miotti, Forza Italia - Assessore di San Giorgio in Bosco: 4.438 voti;
9. Roberto Trevisan, Forza Italia - Presidente del Consiglio comunale di Este: 3.437 voti;
10. Enrico Turrin, Libero Arbitrio - Consigliere comunale di Padova: 3.289 voti;
11. Angela Temporin, Partito Democratico - Assessore di Battaglia Terme: 2.643 voti;
12. Cesare Mason, Lista civica - Sindaco di Piombino Dese: 2.641 voti;
13. Alice Bulgarello, Lista civica - Sindaco di Polverara: 1.586 voti;
14. Margherita Colonnello, Partito Democratico - Consigliere di Padova: 1.464 voti;
15. Barbara Cocco, Fratelli d'Italia - Consigliere di Albignasego: 1.152 voti;
16.Paolo Vallotto, Lega - Consigliere comunale di Cittadella: 651 voti.

Ufficio Stampa Confapi Padova
stampa@confapi.padova.it