Dal Fei 10 milioni per l’imprenditoria sociale

del 01.07.2019

Il Fondo Europeo per gli Investimenti (Fei) e Banca Valsabbina hanno stipulato un accordo di garanzia del valore di 10 milioni di euro, per sostenere l’imprenditoria sociale in Italia, nell’ambito del programma EASI, per l’Occupazione e l’Innovazione Sociale. Si tratta di uno strumento finanziario che ha l’obiettivo di promuovere un elevato livello di occupazione sostenibile e di qualità, una protezione sociale adeguata, una diminuzione dell’emarginazione e della povertà e un miglioramento delle condizioni di lavoro in Europa.

Beneficiarie dei finanziamenti saranno le imprese sociali, con un importo massimo per ciascuna erogazione di non oltre i 500mila euro. In media il finanziamento sarà di circa 140mila euro per 70 progetti.

Grazie al finanziamento UE, la Banca Valsabbina potrà erogare fino a 10 milioni di euro in nuovi prestiti alle imprese sociali in Italia. Molte di loro hanno difficoltà di accesso al credito delle banche tradizionali, per via del tasso di rischio percepito oppure per la presenza di garanzie insufficienti. Dare un sostegno alle imprese sociali per garantire le pari opportunità, l’inclusione e l’accesso ai mercati del lavoro, è il miglior modo di costruire un’Europa più equa e rafforzarne la dimensione sociale. Per maggiori informazioni sul programma EASI.

 

Ufficio Stampa Confapi Padova
stampa@confapi.padova.it

Ufficio Stampa Confapi Padova

stampa@confapi.padova.it

/Argomenti